()
ha acquistato Candele filtranti Stéfani 👏
fa check_circle Acquisto verificato
()
ha acquistato Valvola anti-trabocco Stéfani 👏
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
()
fa check_circle Acquisto verificato
Salta al contenuto

Spedizione gratuita 📣

Già +5000 clienti soddisfatti!

Promozione lancio = -15% da due accessori!

Contattaci

Colloquio

La vita della cartuccia filtro Stefani dipende dalla quantità ma anche dalla qualità e dalla durezza dell'acqua che passa attraverso il filtro. Maggiore è il grado di contaminazione (pesticidi, cloro, metalli pesanti, ecc.) nell'acqua del rubinetto, minore è la durata della cartuccia. Nelle aree urbane, la cartuccia dura in genere circa 6 mesi.

Per mantenere il corretto funzionamento della cartuccia, è necessario:

  • Eseguire la manutenzione preventiva, valutando la quantità e la qualità dell'acqua da depurare: Registrare il giorno di installazione della cartuccia per sapere quando sostituirla (ogni 500L o ogni 6 mesi di utilizzo).
  • Pulisci regolarmente la cartuccia con acqua pulita, ma non capovolgerla in modo che non penetri acqua contaminata.
  • IMPORTANTE Non utilizzare prodotti chimici o detergenti domestici per pulire la cartuccia.

Come deve essere effettuata la pulizia del filtro dell'acqua?

Si consiglia di pulire frequentemente l'esterno con un panno in microfibra sintetica dedicato esclusivamente al lavaggio del filtro dell'acqua.

Ci sono due soluzioni per interni: lavare la fontana con abbondante acqua sotto la doccia o nella vasca da bagno senza utilizzare alcun detersivo. L'altra soluzione è strofinare delicatamente l'interno del filtro dell'acqua, sia con le mani accuratamente lavate con sapone, sia con una spazzola sintetica per stoviglie dedicata solo al filtro dell'acqua (non è necessario strofinare fortemente all'interno con il rischio di danneggiare il filtro dell'acqua.

  • Per i filtri acqua in terracotta il deposito di calcare all'interno del filtro acqua non è un problema, non cercare di raschiare o strofinare con il rischio di 'danneggiare la ceramica.
  • Per i filtri acqua in plastica puoi, dopo aver rimosso la cartuccia del filtro, lavare la tua fontana con aceto o altri prodotti a tua scelta.

Perché l'acqua filtrata può avere un sapore diverso?

I filtri in argilla all'inizio del loro utilizzo avranno un sapore caratteristico che scomparirà gradualmente, generalmente entro un mese dall'utilizzo. Per attenuare questo sapore, puoi, come in Brasile, immergere il filtro dell'acqua in terracotta per 3 giorni in una bacinella, cambiando l'acqua più volte. In ogni caso, durante questo primo mese di utilizzo, sarà bene utilizzare l'intero contenuto del filtro dell'acqua in modo che il gusto scompaia il più rapidamente possibile. Rimarrà un odore caratteristico di qualsiasi prodotto in terracotta che assomigli all'odore di un pozzo, di una cantina o di una vecchia botte.

Si consiglia di scartare i primi 12 litri di acqua filtrata prima del consumo.

Le cartucce Stefani non devono essere agitate, perché il carbone attivo, che si trova all'interno, può ridursi ancora di più, facendone uscire una maggiore quantità dalla cartuccia con l'acqua. Se ciò accade, non sarà un problema, perché non è dannoso per la salute e il processo di purificazione non ne risentirà. Tuttavia, la vita della cartuccia potrebbe essere ridotta perché all'interno avrai meno carbone attivo.

Cosa fare con i primi litri di acqua filtrata?

I primi 12 litri di acqua filtrata, per ogni cartuccia, non devono essere consumati, in quanto serve per pulire il filtro e attivare la cartuccia. Dopo i primi 12 litri filtrati per ogni cartuccia, puoi iniziare a bere acqua pura e sana.

Perché possono essere presenti punti neri sulla parete in ceramica della cartuccia del filtro?

Questi punti neri corrispondono a residui di carbone attivo che sono completamente innocui per la salute

Perché possono apparire delle macchie verdi sulla parete in ceramica della cartuccia del filtro per i filtri dell'acqua in plastica?

Questi punti verdi corrispondono alle alghe verdi. Per evitare questo problema, non esporre mai il filtro dell'acqua in plastica alla luce diretta. Preferisci un luogo buio. Se ciò non è possibile, puoi mettere un canovaccio pulito sulla tua fontana.

Per eliminare al meglio queste alghe verdi, è sufficiente spazzolare delicatamente il corpo della cartuccia del filtro con uno spazzolino dedicato solo al filtro dell'acqua.

In che modo l'argento colloidale aiuta a sterilizzare l'acqua?

Le cartucce sterilizzanti Stefani (Triple Action) hanno un rivestimento interno di argento colloidale, che crea protezione contro i batteri. Questo rivestimento ha la funzione di sterilizzare ed eliminare i batteri presenti nell'acqua, rendendola sicura per il consumo.

Quali sono le fasi di filtrazione delle fontane con filtro Stefani?

  • Primo stadio: l'acqua scorre attraverso la parete del filtro in ceramica microporosa, che trattiene le particelle solide e le impurità.
  • Secondo passaggio: lo strato interno di argento colloidale sterilizza l'acqua, lasciandola praticamente priva di batteri.
  • Terzo stadio: in questa fase l'acqua scorre attraverso il carbone attivo, che garantisce un'elevata efficienza nell'abbattere gli odori, i sapori e la quantità di cloro presente nell'acqua, rendendola cristallina e salutare per il consumo.

Se l'acqua viene immagazzinata in una fontana di terracotta, l'acqua diventa più fredda per la caratteristica porosità dell'argilla che favorisce lo scambio di temperatura, garantendo il naturale raffreddamento dell'acqua.

Quali sono i vantaggi dei filtri acqua Stefani?

Ottimo rapporto qualità prezzo. Facile da maneggiare e mantenere. Non necessitano di un collegamento elettrico. Non è necessario far bollire l'acqua prima di consumarla. Installazione facile. La terracotta filtra l'acqua fredda fino a 5º C al di sotto della temperatura ambiente senza bisogno di energia elettrica grazie alle proprietà di scambio termico della terracotta.

La mia cartuccia del filtro non filtra più, perché?

Sostituisci ciascuna cartuccia del filtro ogni 500 litri o sei mesi di utilizzo. Se l'acqua filtrata contiene particelle in eccesso, i micropori nella parete in ceramica della cartuccia potrebbero ostruirsi e la cartuccia potrebbe smettere di filtrare. Pertanto, puoi provare a spazzolare delicatamente la cartuccia del filtro con uno spazzolino dedicato solo a questo scopo. Se in seguito la cartuccia del filtro continua a non filtrare più l'acqua, è necessario sostituirla.

A cosa servono le valvole di troppopieno?

Simile a un serbatoio dell'acqua, le valvole di troppopieno impediscono la fuoriuscita dell'acqua immagazzinata. Quando si tratta di filtri per l'acqua, servono a due scopi, poiché raddoppiano anche la capacità di stoccaggio, consentendo a entrambe le parti della fontana del filtro, superiore e inferiore, di rimanere piene.

Per i filtri acqua che contengono più valvole anti-troppo pieno, sarà necessario prestare molta attenzione durante il montaggio, che queste siano orientate verso l'interno senza potersi toccare tra loro: queste valvole anti-trabocco devono galleggiare liberamente nell'acqua

p>

C'è polvere nera che esce dalla cartuccia, è normale?

Nelle cartucce ceramiche di declorazione e sterilizzazione, è normale trovare grani di carbone attivo nella parte inferiore. Questo accade perché il carbone attivo all'interno della cartuccia non è compresso, è granuloso ed esce dalle cartucce dopo i primi litri filtrati. Ad ogni modo, è del tutto normale e non dannoso per la tua salute.

Vedo particelle biancastre galleggianti nel mio filtro dell'acqua, è normale?

L'acqua è un polimero, quindi è del tutto normale che le particelle di caolino galleggino in superficie o si depositino sul fondo dei serbatoi. Queste particelle di caolino galleggianti sono completamente innocue.

.

Consegna gratuita

Traccia i tuoi ordini gratuitamente e in tutta tranquillità.

pagamento sicuro

I tuoi pagamenti sono sicuri al 100%, protetti e crittografati in SSL!

Qualità premium

I nostri prodotti sono clinicamente testati senza bisfenolo A, S e F.